È ora di smettere di fumare
Maggio 24, 2024
Asma

Asma

L’asma è una condizione in cui le vie aeree si restringono e si gonfiano e possono produrre muco extra. Questo può rendere difficile la respirazione e innescare la tosse, un fischio (respiro affannoso) quando espiri e mancanza di respiro.

Per alcune persone, l’asma è un fastidio minore. Per altri, può essere un grave problema che interferisce con le attività quotidiane e può portare a un attacco d’asma potenzialmente letale.

L’asma non può essere curata, ma i suoi sintomi possono essere controllati. Poiché l’asma cambia spesso nel tempo, è importante collaborare con il medico per monitorare i segni e i sintomi e modificare il trattamento secondo necessità.

Sintomi

I sintomi dell’asma variano da persona a persona. Potresti avere frequenti attacchi di asma, avere sintomi solo in determinati momenti, come quando ti alleni, o avere sintomi tutto il tempo.

I segni e i sintomi dell’asma includono:

  • Fiato corto
  • Oppressione toracica o dolore
  • Respiro sibilante durante l’espirazione, che è un segno comune di asma nei bambini
  • Disturbi del sonno causati da mancanza di respiro, tosse o respiro sibilante
  • Attacchi di tosse o respiro sibilante aggravati da un virus respiratorio, come il raffreddore o l’influenza

I segni che l’asma sta probabilmente peggiorando includono:

  • Segni e sintomi di asma più frequenti e fastidiosi
  • Aumento della difficoltà respiratoria, misurata con un dispositivo utilizzato per verificare il funzionamento dei polmoni (flussometro di picco)
  • La necessità di usare più spesso un inalatore a sollievo rapido

Per alcune persone, i segni e i sintomi dell’asma si manifestano in determinate situazioni:

  • Asma indotta dall’esercizio, che può peggiorare quando l’aria è fredda e secca
  • Asma professionale, attivata da irritanti sul posto di lavoro come fumi chimici, gas o polvere
  • Asma indotta da allergia, attivata da sostanze disperse nell’aria, come polline, spore di muffe, rifiuti di scarafaggi o particelle di pelle e saliva secca versata dagli animali domestici (peli di animali domestici)

Nel 2019 l’asma ha colpito circa 262 milioni di persone e ha causato circa 461.000 decessi. La maggior parte dei decessi si è verificata nel mondo in via di sviluppo.

Mi piace questo articolo
+2